giovedì, 3 marzo 2022
Corsi www.safetyweb.ch

Stimate persone di contatto per la sicurezza sul lavoro,

Vi informiamo che l’attuale programma dei corsi è online all’indirizzo www.safetyweb.ch nella rubrica Corsi e viene costantemente aggiornato.

Per saperne di più
lunedì, 20 dicembre 2021
Il coronavirus e il ramo svizzero dell’auto

La crisi dovuta al coronavirus continua. Le misure adottate dalle autorità a livello federale e cantonale vengono costantemente adeguate al numero di casi, ma è difficile mantenere una visione d’insieme. Qui i garagisti trovano tutte le informazioni che li riguardano, sempre aggiornate.

Per saperne di più
mercoledì, 8 dicembre 2021
UPSA e «Safe at Work» affrontano lo stesso percorso

La sicurezza sul lavoro è un tema costante nelle aziende del ramo dell’auto svizzero. Nonostante tutti gli sforzi, gli studi dimostrano che nei garage si presta troppa poca attenzione in particolare alla protezione del corpo per mezzo di dispositivi di protezione individuale.

Per saperne di più
martedì, 7 dicembre 2021
Una valigia che salva la vita

La soluzione settoriale Sicurezza sul lavoro e protezione della salute nel settore delle auto e delle due ruote (SAD) sostiene dal 2000 oltre 2900 aziende nell’attuazione delle direttive di legge in materia di sicurezza sul lavoro e tutela della salute. Il rispetto della direttiva CFSL 6508 (CFSL sta per Commissione federale di coordinamento per la sicurezza sul lavoro) non è volontario ma obbligatorio per tutte le aziende del nostro settore.

Per saperne di più
venerdì, 30 luglio 2021
Quando si parla di stress e quando di burnout?

Il ritmo richiesto, i requisiti e l’intensità del lavoro sono sempre più elevati: le conseguenze possono essere burnout e depressione. Secondo Promozione Salute Svizzera, lo stress distrugge annualmente prestazioni per un valore di circa 7,6 miliardi di franchi. L’esperto di burnout Erich Scheibli ci parla dei primi segnali e delle misure preventive.

Per saperne di più
mercoledì, 28 luglio 2021
Perché conviene aderire alla SAD?

La Soluzione settoriale sostiene le aziende del ramo dell’auto nell’implementazione delle direttive legali. «Chi aderisce alla SAD riduce al massimo il rischio dell’azienda», afferma Daniel Fürst.

Per saperne di più